Richiedere allacciamento lampade votive

Servizio attivo

L’illuminazione votiva è un servizio erogato dal Comune che mette a disposizione, a chi ne fa domanda, un punto luce sulle lapidi dei propri defunti.

A chi è rivolto

Per chiedere l'installazione di lampade o luci votive occorre essere parenti o affini del defunto oppure del concessionario.

Descrizione

L’illuminazione votiva è un servizio erogato dal Comune che mette a disposizione, a chi ne fa domanda, un punto luce sulle lapidi dei propri defunti.

Come fare

Puoi presentare la richiesta online. Sarà successivamente possibile seguire lo stato d'avanzamento della richiesta nella propria area personale.

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell'Identità Digitale), Carta identità elettronica (CIE)

Cosa si ottiene

A seguito di istruttoria otterrai il punto luce richiesto.

Tempi e scadenze

L'attivazione del punto luce può essere chiesta quando si presenta la domanda di concessione, al momento dell'assegnazione del posto o anche successivamente. L'attivazione avverrà entro 30 giorni dalla richiesta, salve le cause di sospensione e/o interruzione del procedimento previste dalla normativa regolamentare.
La durata del procedimento di 30 giorni che visualizzerai nella sezione “prossimi passi” inviando la richiesta, viene rispettata salvo necessità dell’Ente di procedere alla sospensione dei termini per l’acquisizione di documentazione integrativa da terzi utile allo sviluppo della fase istruttoria, come previsto dalla legge 241/1990 art. 6. Le eventuali sospensioni e conseguenti riprese dei termini verranno comunicate al cittadino.

Costi

Il servizio di illuminazione votiva richiede il pagamento di un canone annuo che comprende la sorveglianza, la manutenzione degli impianti e il consumo di energia elettrica. Le modalità di pagamento verranno successivamente comunicate dall'Ente.

Accedi al servizio

Puoi accedere al servizio Richiedere allacciamento lampade votive direttamente online tramite il pulsante "Accedi al servizio online" .

Ulteriori informazioni

In caso di decesso del titolare dell'utenza, gli eredi/parenti hanno l'obbligo di comunicare, tempestivamente, la propria volontà di disdire il servizio o, in alternativa, quella di subentrare al titolare deceduto originario richiedente.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Ufficio Anagrafe e Stato Civile

Via Roma, 5, Trevenzuolo, Verona, Veneto, 37060, Italia

Telefono: 0457350288 - Interno 1
Email: anagrafe@comune.trevenzuolo.vr.it
PEC: anagrafe@pec.comune.trevenzuolo.vr..it
Municipio di Trevenzuolo
Argomenti:

Pagina aggiornata il 05/06/2024