Uscite/spostamenti delle persone con grave disabilità intellettive, disturbi dello spettro autistico e patologie psichiatriche ad elevata necessità di supporto

...

27/03/2020

In allegato, nota della Regione Veneto

"Mantenendo prioritario l'interesse del contenimento dell’epidemia Covid 19 per tutta la popolazione regionale, nel rispetto delle norme attualmente in vigore che limitano gli spostamenti, si forniscono alcune indicazioni che riguardano soggetti con grave disabilità intellettiva, con disturbi dello spettro autistico e con problematiche psichiatriche con necessità di supporto. Tali soggetti sono spesso connotati da particolari problemi comportamentali incompatibili con una lunga permanenza in spazi chiusi.

Tali problemi rientrano tra le motivazioni di salute che autorizzano lo spostamento dalla residenza, qualora il medico specialista dell'azienda ULSS del servizio di afferenza che ha in carico la persona (NPIA o disabilità o altro), su richiesta della famiglia o del tutore, abbia certificato come “situazione di necessità”, da un punto di vista terapeutico-riabilitativo, l'uscita della persona dalla propria abitazione avendo valutato che, senza la stessa, potrebbe verificarsi un peggioramento delle condizioni generali di salute.

I soggetti affetti di cui sopra, pertanto, possono uscire dalla propria abitazione con l'assistenza necessaria di un accompagnatore, limitando l'uscita allo stretto necessario e adottando tutte le misure di prevenzione raccomandate dalla normativa vigente (distanza interpersonale con terze persone, uso di mascherine).

L'accompagnatore avrà cura di portare con sé apposita autocertificazione corredata dal predetto certificato medico, attestante la sussistenza delle condizioni di salute che sono alla base della deroga alla limitazione di circolazione sopra descritta.

Al fine di agevolare la famiglia o il tutore, l'azienda ULSS provvede a consegnare il certificato in oggetto secondo modalità concordate con la famiglia stessa o con il tutore volte ad evitare gli stessi di doversi spostare sul territorio per ricevere il certificato".