CONSEGNA MASCHERINE FORNITE DALLA REGIONE VENETO

...

30/03/2020

Continua la distribuzione a tutte le famiglie

Continua oggi (30/03/2020) e si concluderà domani la consegna a domicilio delle mascherine fornite dalla Regione Veneto. Ricordiamo che:

  • non sono da considerare presidi medici;
  • mirano ad assicurare maggiore protezione in caso di uscita dalla propria abitazione, fermo restando l'obbligo di rispettare la distanza minima di un metro tra le persone;
  • sono strettamente personali e non è in alcun modo consentito un utilizzo promiscuo, neanche tra i componenti dello stesso nucleo famigliare;
  • non sono lavabili;
  • è possibile disinfettarle spruzzando una soluzione di alcool etilico al 70% e acqua 30%, poi lasciarle asciugare al sole;
  • non stirarle.

Resta valido il divieto di uscire di casa se non per motivi di necessità, comprovate esigenze lavorative e situazioni di assoluta urgenza.

Il numero di mascherine arrivate ci permette di distribuire una busta contenente 2 mascherine per ogni nucleo famigliare (esclusi i nuclei che le hanno già ricevute con la prima consegna).

I volontari non entreranno per alcun motivo in casa dei cittadini: suoneranno il campanello e si accerteranno che il pacchetto venga ritirato dal destinatario. In caso di mancata risposta, il pacchetto verrà riconsegnato in seguito. NON SI DEVE PAGARE E NON SI DEVE APRIRE IL CANCELLETTO per evitare eventuali situazioni di rischio.

Grazie a tutti i volontari per il lavoro di confezionamento e distribuzione, il vostro aiuto è fondamentale in questa situazione.